Licenza Web Radio in Spagna

Per ottenere la licenza Web Radio in Spagna, occorre contattare la SGAE – Sociedad General de Autores y Editores (Società generale degli Autori ed Editori).

Il sito internet principale di riferimento è Sgae.es mentre per conoscere le tariffe, occorre consultare il portale Tarifas.

All’interno del portale Tarifas, è possibile conoscere tutte le tariffe e le più classiche licenze come ad esempio per web tv, musica per cellulari, radio in simulcasting o webcasting.

Come per il mercato italiano, esistono differenti tariffe divise in base al numero di pagine viste mese (PAVM) che comprendono l’equivalente del minimo garantito.

Richiedere contratto Web Radio in Spagna

Costi per una webradio di tipo commerciale:

  • Fino a 50.000 visite al mese : 123,47 € al mese
  • Tra 50.001 e 100.000 visite al mese : 308,68 € al mese
  • Più di 100.000 visite al mese : 493,89 € al mese

Agli importi elencati occorre aggiungere l’aliquota che varia in base a differenti fattori.

Per le web radio non commerciali sono previste riduzioni fino al 25%/mese.

Per effettuare la richiesta di licenza web radio in Spagna tramite la SGAE, occorre allegare fotocopia dello statuto della società, la scheda CIF e documenti del firmatario della licenza. Nel caso in cui sia una persona fisica a richiedere la licenza, la domanda deve essere accompagnata da una fotocopia di entrambi i lati del documento di identità.

SGAE – Sociedad General de Autores y Editores

Sgae SpagnaLa SGAE viene fondata alla fine fine del XIX secolo, il 16 giugno 1899, con la denominazione di SAE (Società degli autori spagnoli).

Nel 1932, diversi problemi portano allo scioglimento della SAE per costituire la SGAE – Società Generale degli autori di Spagna.

Nel 1995 la società che gestisce il Diritto d’Autore, cambia nuovamente denominazione tutt’ora utilizzata SGAE – Sociedad General de Autores y Editores (Società generale degli Autori ed Editori).

La Sgae ha sede a Madrid.

Related Articles