Home | Categorie Web Radio | WRC Web Radio Commerciale
WRC Web Radio Commerciale 2016-02-01T15:21:56+00:00

Web Radio Commerciale

Rientrano nella tipologia WRC Web Radio Commerciale, tutte le iniziative diverse dalle emittenti di tipo Amatoriale ed Istituzionale.

La licenza radio web commerciale non prevede limiti di utilizzo di banner all’interno del sito internet o di spot con finalità commerciali all’interno del palinsesto.

La WRC Web Radio Commerciale, può offrire contratti regolari di tipo pubblicitario senza alcun limite.

Codice Ateco:

Costi Licenze Siae Web Radio Commerciali

COMPENSI TRIMESTRALI PER CIASCUN CANALE SIAE (IVA inclusa) WEB RADIO CON INTROITI ANNUI LORDI FINO A 3.000€ E FINO A 100.000 PAVM: 262,30€ con Convenzione WRA: 242,00€

COMPENSI TRIMESTRALI PER CIASCUN CANALE AUDIO SIAE (IVA inclusa) WEB RADIO CON INTROITI ANNUI LORDI OLTRE € 3.000 E WEB RADIO AZIENDALI entro le 100.000 PAVM

Fino al 25% di incidenza della musica rispetto al totale della programmazione: 396,50€
Con Convenzione WRA: 366,00€

Tra il 25% ed il 75%: 518,50€
Con Convenzione WRA: 479,50€

Oltre il 75%: 610,00€
Con Convenzione WRA: 564,25€

COMPENSI TRIMESTRALI PER CIASCUN CANALE AUDIO SIAE (IVA inclusa) WEB RADIO CON INTROITI ANNUI LORDI OLTRE € 3.000 E WEB RADIO AZIENDALI oltre le 100.000 PAVM

Fino al 25% di incidenza della musica rispetto al totale della programmazione: 591,70€
Con Convenzione WRA: 547,70€

Tra il 25% ed il 75%: 774,70€
Con Convenzione WRA: 716,70€

Oltre il 75%: 915,00€
Con Convenzione WRA: 846,30€

Costi Licenze Scf Web Radio Commerciali:

COMPENSO ANNUO PER CIASCUN CANALE AUDIO SCF (IVA inclusa) FINO A 30.000 PAVM: 2013,00€
con Convenzione WRA: 1610,40€

COMPENSO ANNUO PER CIASCUN CANALE AUDIO SCF (IVA inclusa) OLTRE 30.000 PAVM e FINO A 100.000 PAVM: 2013,00€
con Convenzione WRA: 1711,05€

COMPENSO ANNUO PER CIASCUN CANALE AUDIO SCF (IVA inclusa) OLTRE 100.000 PAVM: 3025,00€
con Convenzione WRA: 2571,25€

NB: Sono escluse dalla licenza commerciale i servizi destinati alle seguenti attività: pubblici esercizi quali supermercati, gallerie commerciali, alberghi, negozi, istituti bancari, stazioni ferroviarie e scali aeroportuali, fiere ecc. Nei casi appena elencati occorrerà stipulare altri tipi di contratto come ad esempio il c.d. Radio in Store.

Sono esclusi i servizi di media audiovisivo non lineare, ovvero servizi di media audiovisivo a richiesta o a comando.